D'Agostino; Calvagna

vani_999@hotmail.com

S. Ivan D’Agostino è dottore di ricerca in Scienze politiche, storiche e filosofico-simboliche. Direttore della prima serie della rivista Perelandra, si è occupato, da un punto di vista critico, degli irregolari della filosofia italiana del Novecento (Rensi, Martinetti, Pioli, Sgalambro); in sede prettamente teorica, delle forme in cui la razionalità si rapporta alla prassi umana nelle sue varie sfere: teorico-conoscitiva (ontologia descrittiva), religiosa (ateismo), politica (anarchismo).

Pubblicazioni:

  • (con Matteo Negro) «Alcuni aspetti del nominalismo. Fra mentalismo e antimentalismo», in Sapienza. Rivista di filosofia e teologia, vol. 52°, fasc. 4 (1999).
  • «Testimonianze del modernismo attraverso l’archivio di Giovanni Pioli», in Synaxis, XVIII/1 (2000).
  • «Agnosticismo ed ateismo nel pensiero di Vincenzo La Via», in Laós. Rivista di scienze religiose e umanistiche, anno VII nn. 1-2, (2000).
  • «A proposito di Krause», in Perelandra. Quadrimestrale di cultura e idee, anno I, n. 2 (2001).
  • «Filosofia seria e filosofia comica. Ovvero l’involuzione canzonettistica di un filosofo antiaccademico», in Perelandra. Quadrimestrale di cultura e idee, anno II, nn. 3-4 (2002).
  • «Teoria degli enti. Note per una tassonomia ontologica (prima parte)», in Perelandra. Semestrale di cultura e idee, anno III, n. 6 (2003).
  • «Un tentativo di filosofia popolare. I compiti del pensiero secondo Piero Martinetti», in Phronesis. Semestrale di filosofia, consulenza e pratiche filosofiche, anno II, n. 2 (2004).
  • «L’ontologia in pratica», in Phronesis. Semestrale di filosofia, consulenza e pratiche filosofiche, anno V, n. 9 (2007).