Tinnirello; Calvagna

chiara.tinnirello@gmail.com

Chiara Tinnirello è Dottore di Ricerca in Scienze politiche, storiche e filosofico-simboliche. Ha insegnato Estetica e coordinato iniziative editoriali. Dal 2009 tiene una rubrica sulla rivista Tribe art. La guida mensile alle arti visive siciliane. Si occupa di Estetica, Filosofia politica e Filosofia contemporanea. La sua ricerca si concentra principalmente sul raccordo tra concetto, stile e forma della soggettività attraverso le nozioni complementari di “Singolarità” individuale e “Figuralità” stilistica.  

Tra le pubblicazioni:

  • Il teatro del concetto, A&B, Roma-Acireale, Italy 2009.
  • «Il mito assicurato all’invenzione», in E-mmaginale,  Frazzetto G. (ed.), Catania 2009.
  • «La realizzazione del pensiero. Pensando a M. S.»,in E-mmaginale, Frazzetto G. (ed.), Catania 2009.
  • «La critica incarnata. Ragione, Kinismo e figuralità nel pensiero di Peter Sloterdijk», in Kritika art magazine n. 1 (2009).
  • «Jean-Luc Nancy e le arti plurali. Il nesso tra ontologia ed estetica»,in Revista Observaciones Filosóficas, n. 8 (2009).
  • Singolarità estetica. Prassi mimetiche tra arte e filosofia da Nietzsche a Nancy, Petite Plaisance, Pistoia 2010.
  • «L’intimità della critica, l’esteriorità dello stile. Critica e opera di critica a confronto»,in Beluffi E. (ed.) Kritika art book II, Pedrazzi editore, Milano 2010.
  • «La colata dell’immagine. Il transito iconoclasta verso l’astrazione nella replica simulacrale della filosofia contemporanea»,in Kritika on line, Digital K # 3 (2010).
  • «Filosofia in soggettiva. Stile e Singolarità»,in D’Urso S. & Miccione D. (eds.), Singolarità e Formularità. Saggi per una teoria generale dello stile, Ipoc, Milano 2011.